il portale italiano dell'energia eolica

Tu sei qui

WIND ENGINEERING - WESPA

Regione: 
Toscana
Location: 
VIA GIORDANIA, 185
58100 GROSSETO , GR
IT
Merceologia: 
Produttore mini eolico
Sito web: 
http://www.wind-engineering.it/

WESPA ha acquisito, integrato e sviluppato la tecnologia per la produzione di turbine eoliche di una nota casa danese (leader mondiale nella produzione di turbine di media taglia 200KW – 2MW) adattandola alle specificità di singoli mercati, come quello italiano.

Con l'accordo di trasferimento della tecnologia firmato il 16 luglio 2012 sono state approntate le linee di produzione della 200/225/250/500/750 kW. Tali turbine sono destinate prevalentemente al mercato europeo ed in particolare a quello italiano, inglese e di alcuni Paesi dell'Est Europa, dove ad oggi sono più favorevoli le legislazioni in termini autorizzativi ed incentivi per la produzione.

WESPA ha strutturato l’aspetto commerciale nazionale ed internazionale in stretta relazione con la S.E.I. (controllante) sfruttando il know how ed esperienze maturate negli ultimi anni per affrontare la domanda da parte di investitori piccoli e medi interessati alla fascia di potenza del minieolico.

In particolare è proposto agli investitori internazionali il programma di investimento M.W.F. “Mini Wind Farm” della S.E.I. al fine di offrire siti già sviluppati ad alto potenziale eolico.

Gli obiettivi di vendita della WESPA sono di 25 unità per il 2013 , 30-40 unità per il 2014 , 50 – 100 per il 2015.

L’aspetto produttivo è garantito dall'affidabilità ultradecennale della tecnologia danese, al supporto nel trasferimento di tecnologia ed formazione tecnica con la casa danese che vanta un data base di oltre 400 istallazioni nel mondo con assemblaggio di turbine in America, India e Brasile. Sono inoltre assicurati, grazie al supporto tecnico dei principali fornitori europei e dello staff tecnico aziendale, gli “up grade” dei prodotti indirizzati sia all'adattamento delle turbine alle normative in vigore che al miglioramento della curva di produzione tramite allungamento delle “pale” e introduzione della regolazione attiva del “pitch”” per aumentare la producibilità su regimi di venti medio bassi in classe II. Punti di forza della turbina da 200 kW sono l’assenza di inverter e l’affidabilità a medio lungo termine in termini di resistenza alle intemperie, adattabilità ai siti di destinazione e scarsa necessità di manutenzione meccanica ed elettrica.

Discutine sul forum...

Contatta azienda